googlecea8f1a314c7048e.html

Vacanze Natale: quali i diritti dei supplenti?

dicembre 23rd, 2013 | by Redazione
Vacanze Natale: quali i diritti dei supplenti?
Supplenti
0

1Le lezioni sono sospese per le festività natalizie, ma i supplenti possono sperare nel pagamento di questi giorni di vacanza? In alcuni casi si.

[hana-code-insert name=’adPatty468x60′ /]

L’articolo 40, comma 3, del CCNL 2007 specifica che qualora il docente titolare si assenti da 7 giorni prima a  7 giorni dopo il periodo di sospensione delle lezioni, il rapporto di lavoro continua anche nel periodo di sospensione e quindi il docente supplente ha diritto di essere pagato anche per i giorni di vacanza. Anche se il periodo di assenza, continuativo, è certificato da diverse certificazioni e motivazioni, il supplente matura il diritto al pagamento delle vacanze. Se invece il periodo di assenza del titolare si interrompe, per riprendere dopo la sospensione delle lezioni, in quel caso il docente supplente perde il diritto del pagamento delle vacanze.

Se ad esempio il docente titolare è assente ma riprende servizio l’ultimo giorno di lezione, ma si assenta di nuovo a partire dal primo giorno di lezione dopo la sospenzione delle lezioni , al docente supplente non verrà riconosciuto il diritto economico delle vacanze, ma neanche la riconferma della supplenza.

Se invece il docente è assente fino all’ultimo giorno di lezione prima della sospensione e si assenta di nuovo a partire dal primo giorno di lezione dopo le vacanze, non presentando una certificazione nel periodo della sospensione, la scuola durante le vacanze lo considererà necessariamente in servizio. Il docente supplente si vedrà riconfermare la supplenza dopo la sospensione delle lezioni indipendentemente dal periodo di assenza del titolare prima e dopo la sospensione, ma non avrà diritto al riconoscimento giuridico ed economico delle vacanze.

[hana-code-insert name=’Patty_unita_LINK’ /]

ratingTextUndefined
Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *