Esame di Stato II ciclo: seconda prova, ecco le materie

febbraio 21st, 2017 | by Redazione
Esame di Stato II ciclo: seconda prova, ecco le materie
Esami di Maturità
0

Con largo anticipo si è iniziato a parlare di maturità o meglio di esame di Stato II ciclo; così, dopo aver reso noto il calendario di inizio, è stato anche diffuso un video sui canali social del Miur nel quale sono state illustrate le materie scelte per la seconda prova scritta. L’esame di Stato II ciclo avrà inizio il prossimo 21 giugno 2017, quando gli studenti di tutta Italia dovranno cimentarsi con la prova di italiano, per proseguire poi il 22 giugno con la seconda prova scritta, scelta per ogni istituto secondario tenendo conto di diversi fattori.

Tra i sistemi che, convenzionalmente, vengono applicati per avviare la selezione delle materie del secondo giorno di esami, bisogna segnalare il criterio dell’alternanza che è stato introdotto dalla riforma Gelmini (l’alternanza riguarda, ad esempio, materie come la matematica e la fisica per il liceo scientifico e quella tra greco e latino per il liceo classico). In alcuni casi si opta, invece, per delle materie centrali del proprio percorso di studi che costituiscono un elemento qualificante per quanto riguarda il curriculum vitae.

maturità 2017 Dopo aver annunciato la seconda prova di esame di Stato II ciclo, nell’arco di tempo che conduce verso il mese di giugno, sono stati programmati dal ministero dell’istruzione diversi incontri con gli studenti per accompagnarli con un buon grado di consapevolezza e tranquillità verso questo temuto e significativo appuntamento. Sono previste diverse attività di comunicazione che riguardano l’intervento di esperti e la diffusione di informazioni utili per la preparazione delle prove. Per quanto riguarda la commissione esaminante, è stato reso noto che quest’anno la prima prova scritta dell’esame di Stato II ciclo sarà affidata a commissari esterni, mentre la seconda prova scritta prevedrà la presenza di commissari interni.

Esame di Stato II ciclo: seconda prova per ogni istituto secondario

Il ministro dell’Istruzione, dell’Universita e della Ricerca Valeria Fedeli ha annunciato in diretta lo scorso 30 gennaio 2017 le materie selezionate per la seconda prova scritta dell’esame di Stato II ciclo servendosi della pagina ufficiale Facebook del Miur, mentre le liste complete sono state pubblicate su un apposito motore di ricerca. Quest’anno è stata introdotta, infatti, una nuova modalità di pubblicazione tramite un motore di ricerca che consente agli studenti di trovare le materie del secondo scritto e quelle esterne relative al proprio ciclo di studi. In base a quanto è stato reso noto dalla Fedeli, dunque, la seconda prova dell’esame di Stato II ciclo scelta per ciascun indirizzo (per i vari licei, per gli istituti tecnici e per gli istituti professionali) porterà gli studenti maturandi a cimentarsi con le seguenti materie:

Licei

  • Liceo classico: Latino;
  • Liceo scientifico: Matematica;
  • Liceo scientifico – opzione Scienze Applicate: Matematica;
  • Liceo linguistico: Lingua straniera L1;
  • Liceo delle scienze umane: Scienze umane;
  • Liceo delle scienze umane – opzione Economico sociale: Diritto ed economia politica;
  • Liceo artistico: Discipline artistiche e progettuali, caratterizzanti l’indirizzo di studi;
  • Liceo musicale: Teoria, analisi e composizione;
  • Liceo coreutico: Tecniche della danza.

Istituti tecnici

  • indirizzo Amministrazione, Finanza e Marketing: Economia aziendale;
  • indirizzo Turismo: Discipline turistiche e aziendali;
  • indirizzo Meccanica, Meccatronica ed Energia – articolazione Energia: Impianti energetici, disegno e progettazione;
  • indirizzo Trasporti e  Logistica: Struttura, costruzione, sistemi impianti del mezzo;
  • indirizzo Costruzioni, Ambiente e  Territorio: Topografia.

Istituti professionali

  • indirizzo Servizi enogastronomia e ospitalità alberghiera – articolazione Enogastronomia: Scienza e cultura dell’alimentazione;
  • indirizzo Servizi commerciali: Tecniche professionali dei servizi commerciali;
  • indirizzo Produzioni industriali e artigianali – articolazione Industria: Tecniche di produzione e di organizzazione;
  • indirizzo Produzioni industriali e artigianali – articolazione Industria, opzione Produzioni audiovisive: Linguaggi e tecniche della progettazione e comunicazione audiovisiva.
Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *