Conseguimento crediti formativi per diventare docenti

gennaio 28th, 2018 | by Redazione
Conseguimento crediti formativi per diventare docenti
Insegnanti
0

Il D.lgs. n. 59/2017 ha stabilito un nuovo sistema di reclutamento per entrare a far parte del corpo di docenti nella scuola pubblica italiana secondaria di primo e secondo grado, in base a questo sistema gli aspiranti candidati al concorso scuola 2018 devono aver ottenuto il conseguimento crediti formativi per diventare docenti.

L’acquisizione dei 24 CFU presso le università italiane deve avvenire seguendo degli specifici corsi che riguardano le discipline antro-psico-pedagogiche, oltre a questo requisito naturalmente gli aspiranti docenti devono essere in possesso del titolo di laurea.

Conseguimento crediti formativi per diventare docenti: modalità di acquisizione

Il percorso di conseguimento crediti formativi per diventare docenti è stato organizzato dalle varie università italiane che si sono impegnate a creare degli appositi corsi universitari a cui gli aspiranti docenti dovranno iscriversi per seguire il percorso di acquisizione dei 24 CFU.

In base a quanto sancito dal decreto legge sono previste differenti modalità di conseguimento crediti formativi per diventare docenti quali: la forma curricolare, con acquisizione di crediti relativi ad attività formative facenti parte del piano di studi del corso di laurea o laurea magistrale; forma aggiuntiva, in tal caso i crediti necessari possono essere ottenuti attraverso lo svolgimento di attività formative supplementari rispetto a quelle previste dal piano di studi del corso di laurea o laurea magistrale ovvero di I e II livello del candidato; forma extra curricolare, si fa riferimento a crediti acquisiti da soggetti laureati svolgendo attività formative presso università oppure istituzioni accademiche senza essere iscritti ad un corso di studi.

Conseguimento crediti formativi per diventare docenti: primi dati

Gli interessati che devono accedere al corso di conseguimento crediti formativi per diventare docenti dovranno sostenere una spesa che si aggira attorno ai 500 euro se si devono acquisire ex novo tutti oppure in parte i CFU, questo costo è soggetto a variazioni che dipendono dalle misure adottate dalle diverse università italiane per il riconoscimento dei corsi già frequentati.

Subito dopo l’attivazione dei corsi per acquisire i  24 CFU in diverse università italiane si sono accolte numerose domande di iscrizione e tra i candidati che si sono presentati per il conseguimento dei crediti formativi per diventare docenti sono stati rilevati due dati significativi: molti degli iscritti sono dei liberi profressionisti ed appartengono ad una fascia di età over 50.

Ancora oggi, nonostante le difficoltà ed i recenti cambiamenti, la scuola rappresenta per un gran numero di cittadini italiani un posto di lavoro che può garantire stabilità? La forte concorrenza che si è accesa anche in questo settore professionale favorirà i più giovani oppure i soggetti più avanti negli anni?

 

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *